AGS at #wmf18: social & digital innovation

Share on facebook
Share on linkedin
Share on whatsapp

Una tre giorni intensa quella vissuta da Alessandra, la nostra Social Media Specialist, e Daniela, la nostra SEO Specialist al Web Marketing Festival.

Stanche ma felici, sono tornate dall’evento di Rimini più cariche che mai con tanti spunti e idee per una comunicazione che sia sempre più orientata all’impegno sociale e all’innovazione tecnologica.

Cyberbullismo, lotta alle mafie, cambiamenti climatici, solidarietà e inclusione digitale: queste sono solo alcune delle tematiche poste al centro della sesta edizione del festival e affrontate quotidianamente negli incontri con ospiti d’eccezione.

Ogni anno il Web Marketing Festival offre lo spunto per riflettere ed aprire un dibattito sul ruolo della digital innovation in campo sociale ed economico.

“Se siete qui, allora tutti voi credete nella costruzione di un futuro migliore.”

Ha esordito così il suo speech d’apertura, Cosmano Lombardo, uno degli ideatori e conduttore dell’evento che ha voluto sottolineare come la costruzione di un futuro migliore passi per l’educazione delle nuove generazioni e l’inclusione di tutti.

In questa 6° edizione si è posto l’accento sull’inclusione digitale: ospiti a sorpresa dell’ultima giornata del Web Marketing Festival sono stati i The silent beat, un gruppo di ballerini sordi che ha danzato e “segnato” le parole di “Io non mi sento italiano” nella versione rivisitata di Daniele Silvestri.

Ospite d’onore è stato Davy Mariotti docente, interprete ed educatore sordo che, nel suo discorso tenuto interamente nella lingua italiana dei segni (#LIS), ha introdotto il tema della comunicazione dei sordi nel mondo digitale. Davy Mariotti ha spiegato e dimostrato come non esistano limiti alla comunicazione quando le diverse culture si integrano e tutti vengono inclusi.

Uno dei momenti più coinvolgenti ed emozionanti dell’evento? Quando tutto il pubblico della sala ha salutato l’intervento segnando in LIS le parole “Web Marketing Festival”.

50 eventi, 40 sale formative, 400 tra speaker e ospiti, 20 iniziative con tema Social Media Strategy, SEO, Digital Food, Content Marketing, Influencer Marketing, Brand Journalism, Email Marketing e Web Analytics e non solo: un’esperienza più che positiva che ha arricchito AGS non solo di skills ma anche di emozioni!

Arrivederci al prossimo anno 😉